Il rischio insetti nella casa in legno

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La casa in legno è un edificio “vivo”. Il legno garantisce un microclima perfetto, assorbendo l’umidità e impedendo la formazione di condensa. D’altro canto, è un materiale particolarmente appetibile per gli insetti xilofagi, che si nutrono appunto di alberi e legname. Sono le tecniche costruttive e il tipo di legno impiegato a ridurre a zero il rischio di infestazioni.

Il rischio insetti è sempre calcolato sia in fase di progettazione che di mantenimento, con le giuste precauzioni e le dovute accortezze. I danni che una casa in legno mal concepita potrebbe subire in caso di infestazione dipendono dal tipo di insetti e dal loro numero. Chiaramente, prima ci accorgiamo del problema, più facile sarà risolverlo.

Il rischio maggiore è quello strutturale. Si tratta di una caso raro e avviene solo quando gli insetti hanno scavato gallerie così fitte e profonde da mettere a repentaglio la stabilità. Il problema riguarda soprattutto le travature dei sottotetti o i giunti dello scheletro della casa. 

 

CASE IN LEGNO PREZZI

SCOPRILI CON IL NOSTRO CONFIGURATORE ONLINE!

20210503 LAM art17 insetti legno

Casa in legno sì, ma sicura contro gli insetti

In Italia, fortunatamente, non esistono insetti xilofagi particolarmente aggressivi. Le specie più comune sono i tarli, le termiti, le formiche e i lictidi. 

tarli sono tra i parassiti più diffusi e “attivi”. Scavano gallerie molto profonde e difficilmente visibili dall’esterno, soprattutto su legni molto vecchi. L’umidità almeno al 50% è la condizione di sviluppo ideale per questi insetti. Difficile che attacchino una casa in legno di ultima generazione e dotata di un opportuno isolamento termico

Anche le termiti possono provocare danni ingenti. Scavano gallerie profonde e quasi invisibili, dall’interno verso la superficie. Fanno il nido negli ambienti molto umidi o tra le foglie secche. Difficile, quindi, che in una casa in legno nuova, pulita e abitata si verifichino le condizioni per un’infestazione da termiti

Le formiche del legno sono tipiche del bacino Mediterraneo e nidificano nel legno morto e nei tronchi marcescenti, ma anche nelle travi umide, negli infissi e nelle fessure dei muri. Ovvero non nel legno di una casa nuova. Come tarli e termiti scavano gallerie profonde che possono compromettere la stabilità dell’intero edificio. 

Infine, i lictidi. Amano gli ambienti umidi e sono capaci di attaccare l’alburno del legname fino ad arrivare al cuore. Sono molto difficili da individuare perché si spostano sotto la superficie del legno, riducendolo in polvere. Attaccano generalmente i legnami stagionati artificialmente, che rimangono più ricchi di amido, mentre non riescono a infilarsi in quelli invecchiati naturalmente, che risultano disidratati e privi di elementi nutritivi. 

Come abbiamo visto, questi insetti cercano ambienti umidi, se non addirittura tronchi putrescenti e foglie in decomposizione. Diciamo quindi che un’infestazione di insetti in una casa in legno costruita a regola d’arte è pressoché impossibile.

 

Progettare per avere comfort e sicurezza

Ci sono alcune condizioni che rendono praticamente impossibile l’infestazione. Se il legno utilizzato per costruire è essiccato in modo da eliminare l’eventuale presenza di larve e uova e tutte le superfici sono state trattate con impregnanti naturali traspiranti in grado di agire da barriera possiamo stare più che tranquilli. 

Fondamentale anche il cappotto esterno. Che sia in fibra di legno, sughero o lana di legno, garantisce isolamento termico e protezione contro gli insetti. Tutto sta nella sua qualità, nell’attenzione ai materiali e ai metodi di posa. 

Discorso a parte per il tetto. È la parte più esposta all’azione usurante degli agenti atmosferici e, quindi, quella che potrebbe cedere più facilmente a un’infestazione di insetti. Tutte le intercapedini devono essere sigillate in fase di costruzione e controllate regolarmente. L’ideale sarebbe un tetto ventilato. L’umidità viene smaltita attraverso il colmo, con ottimi risultati di ventilazione e micro ventilazione del sottomanto. 

Una casa in legno LAM Ambiente risponde perfettamente a tutti questi requisiti. Solo il legname migliore viene utilizzato, e comunque solo dopo specifici trattamenti impregnanti. La tecnologia costruttiva garantisce il miglior isolamento e fa sì che non ci sia umidità e non si formi condensa. E tutto questo, oltre a garantire il miglior comfort abitativo, risolve alla base il problema degli insetti.

 

Pensare che il legno sia un materiale debole, fragile e facilmente danneggiabile è un pregiudizio ormai superato. La casa in legno, al contrario, è un edificio stabile, solido e sicuro come quelli in muratura. Non teme i terremoti né gli incendi, figuriamoci gli insetti!

configuratore casa in legno

download brochure case in legno

Come sarà casa vostra

  1. realizzabile su misura e su progetto personale
  2. flessibilità nella scelta dei materiali e nella progettazione
  3. costi di realizzazione contenuti
  4. prezzo preventivato fisso
  5. eccellente rapporto qualità/prezzo
  6. elevata solidità e massima durabilità nel tempo
  7. un unico interlocutore per il vostro progetto
  8. realizzata entro pochi mesi dall’ordine
  9. consistente risparmio energetico
  10. altissimo isolamento termico ed acustico
  11. ambiente sano, salubre e naturale
  12. niente umidità nell’ambiente domestico
  13. struttura antisismica e resistente al fuoco

Questo sito utilizza cookie tecnici per garantirne il corretto funzionamento e migliorare l'esperienza utente. Sono anche utilizzati cookie di profilazione e di terze parti. Continuando la navigazione si accetta l’utilizzo dei cookie