Casa in legno a un piano o a due piani?

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Comprare casa è uno dei passi fondamentali della vita, e non è certo una scelta da poco. La nostra casa deve rispecchiarci e offrire tutti i confort che riteniamo importanti. Una casa in legno, costruita in bioedilizia ed ecologicamente sostenibile, può soddisfare tutte le nostre richieste utilizzando solo materie prime naturali e biodegradabili.

Le case in legno, in particolare, garantiscono la massima efficienza energetica, assicurando anche un bel risparmio in bolletta. Il confort abitativo è eccellente, poiché il legno è un materiale naturalmente fonoassorbente che garantisce l’isolamento acustico.

In concreto significa che una casa in legno è molto più silenziosa di una in edilizia tradizionale dato che pareti - e solaio per le case a due piani - assorbono e attutiscono i rumori. Oltre a essere antisismiche e resistenti al fuoco, sono l’ideale per chi ha già in mente un piano architettonico definito, dato che la bioedilizia lascia spazio a una libertà progettuale pressoché infinita.

Ognuno ha un’immagine della propria casa ideale, ma qualche dubbio in merito è più che lecito. Una delle domande più comuni è questa: modello di casa a un piano o a due piani? Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di una casa con le scale? Analizziamo cosa comporta vivere su una casa a più piani e vediamo i pro e i contro.

 

Scale? Non sempre sono comode

Diciamolo chiaramente, le scale sono la barriera architettonica numero uno, sia che si tratti di una abitazione in legno o in edilizia tradizionale. È evidente quindi che le case prefabbricate in legno a due piani non sono adatte a tutti coloro che hanno problemi di mobilità.

Certo, si può prevedere di installare un montascale o addirittura un piccolo ascensore, ma teniamo presente anche la spesa che questo comporta. L’ascensore, in particolare, richiede anche molto spazio e consuma molta energia elettrica, per cui, a conti fatti, forse vale la pena prevedere un progetto su un solo piano.

Una casa è per sempre, o quasi. Pensiamo che quello che scegliamo ora ci deve andare bene anche tra 10, 20 o forse 30 anni. Committenti già avanti con l’età dovrebbero pensarci bene prima di acquistare una casa su due piani. Quello che oggi non è un problema potrebbe diventare un ostacolo nel giro di qualche anno.

Anche coppie con bambini piccoli, o che progettano di averne, dovrebbero valutare bene le loro opzioni. Le case in legno su due piani, specie in caso di famiglie numerose, offrono molti vantaggi ma le scale sono, innegabilmente, un intralcio. I bambini che non sanno ancora camminare hanno bisogno di un “passaggio” ogni volta che desiderano spostarsi. E una cosa è andare da una camera all’altra, ben altra fare le scale magari anche dieci volte al giorno!

Ma il problema principale, in questo caso, è proprio il pericolo che la scala comporta. Ovviamente per i più piccoli vanno installati gli appositi cancellini che bloccano il passaggio, ma presto o tardi la scala va affrontata.

Le scale portano via spazio e riducono la superficie calpestabile. Un piano di 120 m² non è uguale a due di 60, perché l’ingombro delle scale “ruba” spazio prezioso.

 

 CASE IN LEGNO PREZZI

SCOPRILI CON IL NOSTRO CONFIGURATORE ONLINE!

art 33 casa in legno uno o due piani

 

I vantaggi di una casa su due piani

Tolta la fatica di fare le scale anche più volte al giorno, i vantaggi di vivere in una casa su due piani sono in realtà moltissimi. A parità di superficie, una casa in legno su due piani ammortizza parte dei costi delle fondamenta, più alti per una casa su un solo piano. E questo è il primo, significativo, vantaggio.

Una casa su due piani permette di dividere in modo netto gli ambienti. In che modo? La situazione più comune è quella di progettare la zona giorno al piano inferiore e la zona notte a quello superiore. L'unico problema è il bagno.

Sarebbe bene, per una questione di comodità, avere almeno un bagno per piano. Ma dovendo scegliere, il bagno va su, perché è il passaggio obbligato prima di andare a letto. Considerato, però, che una villa prefabbricata può essere progettata con grandi libertà, non prevedere due bagni sarebbe una forzatura inutile.

Questa tipologia di case garantisce la privacy delle stanze da letto. Immaginiamo di avere gente a cena ma di non aver fatto a tempo a sistemare le camere. Non c’è nessun problema, perché i nostri ospiti non vedranno proprio le stanze da letto, che sono poste a un altro piano. In una casa su un solo piano dovremmo chiudere le porte, ma diciamo che una porta chiusa non trasmette mai l’idea di ospitalità.

Avere due piani permette di non darsi fastidio a vicenda. Ritornando all’esempio di prima, gli adulti possono intrattenere gli ospiti in cucina, mentre i bambini riposano al piano di sopra.

Ma c’è di più. In una casa in legno su due piani si può anche pensare di sfruttare il piano superiore per attività diverse, ad esempio creando uno studio o un ufficio. Gli ambienti risultano staccati anche se l’ingresso è lo stesso. È evidente come la scala faccia da elemento di separazione tra un piano e l’altro, cosa che una semplice parete non riesce a fare.

Il piano superiore può fare anche da accogliente mansarda o zona relax e può ospitare qualunque ambiente non si desideri avere sotto gli occhi appena entrati in casa. Può essere adibito a zona lavanderia, ad esempio. Ma le opzioni sono moltissime, si può anche prevedere di dedicare una parte della superficie e destinarla a una terrazza a tasca

La scala, come abbiamo detto, occupa molto spazio, ma possiamo approfittarne per sfruttare lo spazio sottostante come pratico ripostiglio. Le pareti in legno sono molto sottili e permettono di chiudere una zona e creare una nuova stanza senza sacrificare spazio.

Se è vero che le scale rubano spazio, va anche detto che ne esistono modelli che sono veri e propri complementi d’arredo, in grado di arricchire l’ambiente con gusto e carattere. Autoportanti, in vetro, a gradini sfalsati, sospese, possono integrarsi perfettamente in ogni casa in legno.

Case su due piani hanno più affacci (e quindi più luminosità), ma sono anche più esposte alle condizioni climatiche esterne. La casa in legno, lo ripetiamo, si autoclimatizza, ma è comunque consigliabile installare da subito degli infissi di ultima generazione, cha garantiscano l’isolamento termico.

Un’altra possibilità, ad esempio, può essere quella di soppalcare solo un ambiente della casa. In questo modo avremo più spazio, ma non una separazione netta tra i piani. Il soppalco, inoltre, non chiude la luce, ma sembra ampliare la profondità della stanza. Aumenta il valore dell’immobile ed è di grande effetto scenico.

 

Detto questo, teniamo sempre presente che l’edilizia in legno consente anche di cambiare idea e di modificare la propria abitazione. Si può sempre sopraelevare e creare un altro piano se la famiglia si allarga o se le necessità lavorative richiedono un ambiente extra.

Le pareti leggere e le strutture a telaio permettono di aumentare lo spazio in tutta sicurezza, senza sovraccaricare la struttura esistente. Resta comunque necessaria una perizia di fattibilità. La casa in legno evolve con i suoi abitanti e, al di là delle varie preferenze, è questa innata flessibilità che rende il suo valore inestimabile.

configuratore casa in legno

download brochure case in legno

Come sarà casa vostra

  1. realizzabile su misura e su progetto personale
  2. flessibilità nella scelta dei materiali e nella progettazione
  3. costi di realizzazione contenuti
  4. prezzo preventivato fisso
  5. eccellente rapporto qualità/prezzo
  6. elevata solidità e massima durabilità nel tempo
  7. un unico interlocutore per il vostro progetto
  8. realizzata entro pochi mesi dall’ordine
  9. consistente risparmio energetico
  10. altissimo isolamento termico ed acustico
  11. ambiente sano, salubre e naturale
  12. niente umidità nell’ambiente domestico
  13. struttura antisismica e resistente al fuoco

Questo sito utilizza cookie tecnici per garantirne il corretto funzionamento e migliorare l'esperienza utente. Sono anche utilizzati cookie di profilazione e di terze parti. Continuando la navigazione si accetta l’utilizzo dei cookie