LE ASSICURAZIONI PER LE CASE IN LEGNO PREFABBRICATE

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La casa è il bene più grande che possediamo e per questo motivo, al momento della costruzione o dell’acquisto, è uso comune stipulare un’assicurazione.

A cosa serve l’assicurazione sulla casa? A proteggere da tutti quegli imprevisti, più o meno gravi, che possono capitare all’interno delle mura domestiche e a tutelare in caso di risarcimento per danni a terzi. Per quanto non obbligatoria (tranne che in caso di stipula di un mutuo), è comunque caldamente raccomandata.

Ogni casa, anche le case in legno prefabbricate, è potenzialmente a rischio di incidenti, e il risarcimento per alcuni di questi può raggiungere cifre davvero astronomiche se non siamo assicurati. Per far fronte alle molteplici esigenze, le assicurazioni sulla casa non sono tutte uguali, né in merito alle coperture offerte né in merito alle franchigie.

 

Un pregiudizio insensato e superato

E cosa succede con una casa in legno? Sono ben pochi, ormai, gli istituti che non prevedono assicurazioni per le abitazioni in bioedilizia, che sono ancora considerate in classe di rischio 4, ovvero il più alto per incendio e scoppio. Questo incide sulle coperture offerte: alcune agenzie non assicurano per specifici eventi e determinate polizze hanno costi molto alti.

Questo è dovuto in larga parte al pregiudizio secondo cui le case in legno sono meno resistenti di quelle in muratura e quindi qualche compagnia non vede il profitto nell’assicurare queste strutture. Ma si tratta, appunto, di un pregiudizio.

La bioedilizia non ha nulla da invidiare all’edilizia tradizionale in quanto a resistenza e solidità. Per fortuna, negli ultimi anni molte assicurazioni hanno effettivamente ampliato i loro servizi, includendo e addirittura favorendo le abitazioni in legno, a fronte delle dimostrazioni concrete e inconfutabili della loro stabilità.

Inoltre, è ben documentato come non sia il materiale di produzione a causare incidenti, quanto il malfunzionamento degli impianti domestici, l’incuria o l’evento doloso.

Richieste e clausole specifiche

Alcune agenzie chiedono dei requisiti specifici per poter assicurare l’immobile. In particolare, per quanto riguarda le case in legno, viene richiesto un indice di resistenza al fuoco del valore minimo R30. Questo vuol dire che l’immobile ha una certificazione che ne garantisce la resistenza meccanica e la capacità portante per 30 minuti di esposizione al fuoco.

Tra le clausole può essere anche previsto uno spessore minimo del muro o un particolare ancoraggio al terreno.

Si tratta, in ogni caso, di richieste non devono in alcun modo scoraggiare chi sceglie di costruire una casa in legno prefabbricata, perché si tratta di criteri di valutazione che una casa in legno costruita a regola d’arte già soddisfa pienamente. Compagnie diverse offrono garanzie e premi diversi, quindi, ovviamente, meglio raccogliere vari preventivi e consultarsi anche con il progettista.

Le coperture assicurative

Come per le case in edilizia tradizionale, le assicurazioni per le case in legno offrono protezione in caso di sisma, furto, incendio e danno, e coprono anche in caso di rimborso per danni a terzi. Alcuni istituti rimborsano anche il danno ai serramenti, altri mettono in conto un bonus per un’eventuale ricostruzione. Le offerte sono tante e diverse, e come per un’assicurazione classica, merita prendersi del tempo per vagliarle tutte.

Anche i costi, va da sé, variano molto in base al tipo di rischio stimato e delle coperture che si sottoscrivono.

Diciamo che sono comunque in linea con i prodotti equivalenti per case in muratura. Ricordiamo che, se anche per l’assicurazione fosse richiesto un costo maggiore, la casa in legno è talmente efficiente che questo investimento si recupera con un vantaggio a lungo termine.

 

 

CASE IN LEGNO PREZZI

SCOPRILI CON IL NOSTRO CONFIGURATORE ONLINE!

 

art 25 assicurazione case in legno

 

Il protocollo S.A.L.E.

Al di là delle polizze assicurative, le case in legno godono di una Garanzia del Costruttore di durata decennale. In realtà molte aziende, certe della durabilità dei loro prodotti, estendono questa garanzia per altri dieci o venti anni. Questo significa che la casa è già assicurata in caso di danni o problemi strutturali e il costruttore è tenuto a intervenire a titolo gratuito per il ripristino della condizione ottimale nel rispetto delle clausole previste dal contratto.

Quello che veramente fa la differenza in termini di sicurezza e assicurazione è il protocollo S.A.L.E. (Sistema Affidabilità Legno Edilizia), un sistema di certificazione per gli edifici residenziali in legno e a cui LAM Ambiente aderisce. Le aziende costruttrici che ne fanno parte sono solo le migliori sul mercato, poiché per aderire a questo protocollo sono richiesti standard qualitativi davvero molto alti.

Nel momento della costruzione o dell’acquisto, affidarsi ad aziende che rientrano in questo protocollo è la scelta migliore perché, oltre a offrire molteplici garanzie, permette l’accesso a polizze assicurative a costo ribassato.

I maggiori istituti di credito, alla ricerca del “rischio zero”, hanno capito quanto sia vantaggioso per loro assicurare questi beni e hanno quindi previsto delle condizioni di favore per chi vuole assicurare una casa in legno certificata S.A.L.E. Questo dimostra, se ancora ce ne fosse bisogno, che le case in legno non sono in alcun modo più a rischio di quelle in muratura.

I tempi cambiano e anche il settore assicurativo si sta adeguando. I recenti terremoti in Italia ci hanno aperto gli occhi sull’importanza del fattore antisismico e il settore della bioedilizia è in forte ascesa. Le varie assicurazioni sulla casa rispecchiano questo trend, offrendo prodotti specifici per case in legno. Teniamo presente che le assicurazioni ricercano il maggior grado di sicurezza e il minimo di rischio e “scommettono” sulla stabilità del prodotto assicurato.

Il fatto che ormai molte compagnie abbiano delle linee dedicate per case in legno prefabbricate a prezzi competitivi rispetto alle case in muratura dimostra definitivamente che queste non sono meno sicure né meno durevoli. Finalmente le case in bioedilizia godono dello stesso trattamento (se non in alcuni casi migliore) di quello delle case in edilizia tradizionale.

 

configuratore casa in legno

download brochure case in legno

Come sarà casa vostra

  1. realizzabile su misura e su progetto personale
  2. flessibilità nella scelta dei materiali e nella progettazione
  3. costi di realizzazione contenuti
  4. prezzo preventivato fisso
  5. eccellente rapporto qualità/prezzo
  6. elevata solidità e massima durabilità nel tempo
  7. un unico interlocutore per il vostro progetto
  8. realizzata entro pochi mesi dall’ordine
  9. consistente risparmio energetico
  10. altissimo isolamento termico ed acustico
  11. ambiente sano, salubre e naturale
  12. niente umidità nell’ambiente domestico
  13. struttura antisismica e resistente al fuoco

Questo sito utilizza cookie tecnici per garantirne il corretto funzionamento e migliorare l'esperienza utente. Sono anche utilizzati cookie di profilazione e di terze parti. Continuando la navigazione si accetta l’utilizzo dei cookie