Quanto costa una casa in bioedilizia

Una spesa intelligente per un investimento che guarda al futuro

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

QUANTO COSTA UNA CASA IN LEGNO?
SCOPRI LE NOSTRE CASE IN LEGNO PREZZI CHIAVI IN MANO

Risparmio sì, ma non minore qualità

Le case in legno con prezzi chiavi in mano costano tra il 10% e il 30% in meno rispetto a un’abitazione tradizionale. Il risparmio, perciò, può essere davvero interessante. Inoltre, il grande vantaggio delle tecniche costruttive in bioedilizia è che di fronte a una minore spesa corrispondono prestazioni energetiche e livelli di qualità strutturale superiori rispetto all’edilizia classica.

 

Perché le case in legno, allora, costano meno?

Le costruzioni in legno sono leggere e veloci da realizzare. In realtà, la qualità e il costo di ogni singolo prodotto utilizzato per la costruzione di una casa in legno è nettamente più alto rispetto alla muratura tradizionale: la variante nel prezzo di una casa in bioedilizia è l’abbattimento drastico dei tempi di realizzazione. È qui che avviene il risparmio. Un progetto preciso, seguito da un team preparato e un grado di prefabbricazione elevato riduce i costi di costruzione, evitando costose improvvisazioni durante la struttura grezza del cantiere.

Un’altra fonte di risparmio sono le fondamenta: realizzarle per una struttura in legno, infatti, poiché ha un peso specifico ridotto (1/6 rispetto a quello del calcestruzzo), ha un costo decisamente inferiore.

 

Case in legno: i prezzi chiavi in mano

Le case in legno con prezzi chiavi in mano sono pronte per essere abitate, mancano solo gli arredi e la tappezzeria, e tu non avrai avuto nessun pensiero durante la sua realizzazione. Per questo motivo, il costo di una casa in legno varia molto se scegli di acquistarla al grezzo facile o chiavi in mano ( Vai al configuratore ), completa di tutto, incluse finiture estetiche di grande pregio.

Nel prezzo di una casa LAM Ambiente chiavi in mano, hai incluso, ad esempio:

  • progetto strutturale
  • prefabbricato LAM
  • fondazioni
  • cappotto esterno
  • tramezzatura interna non strutturale
  • copertura
  • infissi e porte interne
  • impianti
  • pavimenti e rivestimenti esterni ed interni
  • sanitari

Ci teniamo sempre a specificare un aspetto: il grande vantaggio di acquistare le case in legno prezzi chiavi in mano è quello di avere un unico referente. Siamo noi, infatti, grazie a un team di specialisti in bioedilizia, i soli responsabili della direzione dei lavori e per questo motivo, lavoriamo solo con fornitori e maestranze che abbiamo accuratamente selezionato e con cui collaboriamo da anni.

Inoltre, se lo desideri, potrai richiedere la consulenza LAM Ambiente anche per la progettazione degli arredi interni. Tra gli specialisti del nostro team, i nostri designer sono una grande fonte d’ispirazione per dare il tocco finale alla tua casa così da trasformare il realtà il tuo sogno al cento per cento.

 

Hai bisogno di un supporto finanziario?

Una volta definito il prezzo della tua casa in legno, è possibile che tu debba affrontare la delicata fase della ricerca del muto o del finanziamento per realizzarla. Oltre a essere una fonte di stress e a richiedere molte energie, non sempre gli istituti bancari erogano prestiti per progetti che oltre alla costruzione dell’abitazione includono l’acquisto del terreno, situazione, invece, molto frequente per chi sceglie di costruire una casa in legno.

Con LAM Ambiente aderiamo al protocollo SALE grazie al quale possiamo offrirti un accesso preferenziale al credito per la costruzione di case in legno prezzi chiavi in mano, anche per progetti che prevedono sia l’acquisto del terreno che la costruzione dell’immobile. Il nostro pacchetto di servizi, infatti, include un supporto in tutta la fase finanziaria per analizzare le migliori opportunità offerte dal mercato.

 

Le domande che ci vengono fatte solitamente dai nostri clienti sulle case in legno

 

il legno impiegato mette in pericolo le nostre foreste?

No. Il legno utilizzato per la costruzione della casa giunge da aree che difendono lo sviluppo sostenibile ed è quindi una risorsa rinnovabile che intrappola il biossido di carbonio (CO 2). Compra una casa in legno e rinchiuderai per secoli il carbonio nelle pareti della Tua abitazione. Nello stesso tempo nuove foreste cresceranno per permettere ai Tuoi figli di respirare aria più pulita. Costruire in legno è una scelta naturale ed ecologica. Il legno cresce in grosse quantità nei nostri boschi e per la sua lavorazione ne viene utilizzata solo una frazione di quanto richiesto per altri materiali. Il legno è ecologicamente sostenibile, ha un impatto sui nostri sensi, tra tutti i materiali è il più simile all’uomo (respira, profuma, lavora e, con il passare del tempo, acquisisce una patina naturale). Il legno offre molti, moltissimi vantaggi e questo a beneficio della Tua famiglia e della società! Nella battaglia contro i cambiamenti climatici, una casa in legno vince a mani basse sull’edilizia tradizionale.

Le case in legno fanno risparmiare energia?

Sì. La stratigrafia delle pareti e della copertura si pone oggi al vertice dell’attuale livello tecnologico costruttivo e permette un eccellente cIima ambientale e una costruzione ecologica a basso consumo energetico. Con spessori di circa 30 centimetri vengono raggiunti valori mediamente sotto 0,20 W/ (m2K). Risultato: queste pareti offrono oltre l’ottimo risparmio energetico anche molto più spazio abitativo sulla medesima superficie del progetto in confronto a qualsiasi parete in muratura (ca. 10 m2 in più di spazio abitativo in una casa con una superficie calpestabile totale di 50 m2).

È possIbile scegliere i materiali, modificare la pianta e la distribuzione interna degli impianti secondo le mie esigenze personali?

Sì. Grazie al grande numero di progetti già realizzati una casa in legno offre soluzioni diverse in modo che Tu possa dare la Tua personale impronta insieme al consulente aziendale e l’architetto quindi, sviluppando un concetto abitativo tutto Tuo, anche durante le fasi di cantiere.

Le pareti e i soffitti sono abbastanza stabili per reggere grandi pesi (es. cucine pensili, scaffali, mobili, ecc.)?

Sì. I nostri materiali da costruzione e da rivestimento di ultima generazione garantiscono una stabilità delle pareti fino a 150 kg/m2.

Le case in legno hanno problemi con l’umidità?

No. Il problema dell’umidità è una questione importante per una parte del territorio italiano. Il legno è un materiale vivo, in grado di adattarsi efficacemente alle diverse condizioni ambientali assorbendo e rilasciando l’acqua presente nell’aria in modo efficace e reversibile. Questo è un grande pregio, soprattutto per le sue proprietà di regolatore naturale di umidità per l’interno dell’abitazione. Inoltre è stato constatato come un’esposizione eccessiva del legno all’acqua (ad esempio a causa di un’eventuale perdita nell’impianto idraulico) non dà luogo a fenomeni di deperimento se si interviene sulle pareti in questione consentendo una naturale asciugatura. Si pensi alla città di Venezia completamente costruita sull’acqua sostenuta da palificazione in legno millenaria. Inoltre i materiali utilizzati per i rivestimenti interni ed esterni hanno tra le loro caratteristiche un’ottima resistenza all’acqua proteggendo efficacemente le strutture portanti dell’edificio e mantenendo la traspirabilità. Una casa in legno respira.

Le case in legno resistono al fuoco?

Sì. In caso d’incendio l’acciaio, in particolare, e il cemento armato perdono le proprie capacità portanti e collassano senza preavviso. Laddove una struttura ignifuga crollerebbe, una struttura il legno continua a resistere al fuoco. Questo fatto è stato giudicato positivamente dalle autorità, in particolare dalle autorità che si occupano di norme antincendio, per cui oggi è possibile realizzare edifici in legno a più piani. Anche se il legno si brucia, è altresì dimostrato che si comporta particolarmente bene in caso di incendio ed è vantaggioso per l’utilizzatore. La velocità della combustione del legno, infatti, è lenta, uniforme ed esattamente calcolabile. Inoltre il rischio di incendio di una casa in legno non è maggiore rispetto ad altri tipi di case. Sono soprattutto i mobili, le tende, i tappeti ecc. da cui si sprigionano gas tossici e conseguenti intossicazioni, ad essere pericolosi. Bisogna poi ribadire che la presunta infiammabilità del legno è senz’altro da ridimensionare, poiché questo materiale ha un comportamento al fuoco piuttosto interessante che, paradossalmente, lo rende sicuro e resistente. La carbonizzazione dello strato esterno del legno forma una pellicola protettiva che preserva gli strati interni per un lungo periodo di tempo. Il legno brucia, ma lentamente. Un incendio di una casa prefabbricata in legno, se spento in tempi brevi, può nella maggior parte dei casi danneggiare l’edificio solo parzialmente, scongiurandone l’abbattimento. Di fronte a temperature elevate non esistono strutture immuni al fuoco. Inoltre i materiali utilizzati per i rivestimenti interni ed esterni hanno tra le loro caratteristiche una buona resistenza al fuoco proteggendo efficacemente le strutture portanti dell’edificio. In un sistema a telaio con interposta fibra di legno un eventuale corto circuito potrebbe in teoria innescare un principio di incendio all’interno della parete. In questo caso è però difficile che si possa appiccare il fuoco in quanto l’ossigeno contenuto all’interno del muro risulta insufficiente, venendo così a mancare il comburente necessario. I timori che le case prefabbricate risultino particolarmente vulnerabili al rischio incendio sono quindi comprensibili, ma basati soprattutto sul pregiudizio e la poca conoscenza del comportamento di questo materiale.

Le case in legno resistono ai terremoti?

Sì. L’Italia è uno dei Paesi a maggiore rischio sismico del Mediterraneo: le caratteristiche geologiche, la frequenza dei terremoti che hanno storicamente interessato il nostro territorio e l’intensità che alcuni di essi hanno raggiunto, hanno determinato nel corso della storia un impatto sociale ed economico rilevante. Il legno gioca un ruolo di primaria importanza: materiale storico utilizzato nelle più importanti costruzioni antiche ancora in essere, rappresenta la risposta ideale al bisogno di realizzare strutture abitative in zone ad elevato rischio sismico. Questo materiale naturale, flessibile e resistente quanto il cemento armato, ha un peso specifico quattro volte inferiore rispetto a quest’ultimo. Le costruzioni in cemento, di per sé non elastiche, perciò subiscono una forza sismica 4 volte superiore rispetto alle costruzioni in legno. È chiaro quindi che in situazioni di stress sismico siano i materiali più leggeri ed elastici, fra tutti il legno, ad avere le migliori qualità antisismiche.

Le case in legno sono più economiche?

Sì. Risparmio sì, ma non minore qualità. Tutt’altro. La qualità ha il suo prezzo, è ovvio, e questo indipendentemente dal tipo di struttura. Ciò che è importante sapere per le costruzioni in legno è che esse sono leggere e veloci da realizzare. Il grado di qualità e il relativo costo di ogni singolo prodotto utilizzato per la costruzione di una casa in legno è nettamente più alto rispetto alla muratura tradizionale: si abbattono, però, drasticamente le tempistiche di realizzazione, ed è qui il risparmio. Un progetto preciso con un team preparato e un grado di prefabbricazione elevato riduce i costi di costruzione, evitando costose improvvisazioni durante la realizzazione della struttura grezza in cantiere. Ci sono anche altre possibilità di risparmio, ad esempio nella realizzazione delle fondamenta. Queste, infatti, in una struttura in legno in virtù del suo ridotto peso specifico (1/6 rispetto a quello del calcestruzzo, ad esempio) sono inferiori e riducono i costi.

sai cos’è la garanzia del prezzo fisso?

La garanzia del prezzo fisso significa che il prezzo esposto nel preventivo viene assicurato per un certo lasso di tempo (almeno 12 mesi), per consentirTi di procedere con le formalità burocratiche da compiere prima dell’effettiva realizzazione della casa. A differenza dell’edilizia tradizionale, questo sistema, Ti permettere di quantificare correttamente i costi cui sarai soggetto, senza ritrovarTi esborsi superiori all’atto della consegna, non calcolati inizialmente.

Le case in legno durano quanto una casa In muratura tradizionale?

Sì. La durata di vita, e quindi il mantenimento del valore di una casa prefabbricata, viene spesso sottovalutata. Sulla robustezza e la longevità del legno non possono esistere perplessità, basta guardare le strutture portanti di alcuni degli edifici del nostro patrimonio storico, le strutture portanti in legno delle ultramillenari stavkirken, le chiese in legno norvegesi, i templi in Giappone e in Cina con oltre 1500 anni di vita e i reperti delle tombe egizie risalenti a oltre 3500 anni fa. Questa realtà fa sì che anche oggi le case in legno promettono quantomeno la stessa durata delle case in muratura, ma con un’attenta manutenzione possono durare molto di più. Una casa in legno dura per secoli. Con questa constatazione viene cancellato definitivamente il vecchio pregiudizio secondo il quale una casa in legno perde più valore nel tempo e dura molto meno di una casa in muratura. In una casa in legno si può vivere una vita intera, e consentire anche ai figli e nipoti di ereditarla. Le case in legno moderne, sono all’avanguardia e rappresentano costruzioni qualitativamente valide, che ingiustamente vengono considerate meno preziose. Case prefabbricate con alta tecnologia come prodotte oggi sono giudicate dagli esperti di qualità uguale alle case tradizionali, se non maggiore.

Le case in legno richiedono una manutenzione maggiore?

No. Il legno è un materiale vivo e quindi non necessita di grandi manutenzioni. Può perdere il colore nelle parti a vista, ma si tratta di un ingrigimento naturale dovuto alle azioni dei raggi UV risistemabile semplicemente con la riapplicazione di impregnanti naturali. Gli altri materiali non lignei per i cappotti e i rivestimenti sono prodotti di altissima tecnologia garantiti negli anni. Una casa in legno va quindi considerata come una normale abitazione per la manutenzione ordinaria, viste le medesime aspettative di vita di una casa tradizionale. È possibile però che si debba affrontare un intervento di riparazione nel corso del tempo. Ci aiuta in questo caso la tipologia costruttiva delle case prefabbricate in legno che consente agevolmente tale intervento e prevede che gli eventuali lavori di manuntenzione, riparazione e ristrutturazione, possano avvenire con modalità non invasive, semplificando l’operatività e limitando i costi da sostenere a Tuo carico.

Le case in legno mantengono il loro valore nel tempo?

Sì. Dall’esperienza di tutte le case prefabbricate costruite possiamo rispondere in maniera assolutamente positiva. Ci sono alcuni periti indipendenti che sono disposti ad attestare perfino che dopo 100 anni la casa si presenterà stabile e valida come al primo giorno. Nello stesso modo oggi molti produttori si sottopongono in ogni fase costruttiva a controlli di qualità da parte di esperti esterni: questa è la base essenziale per una qualità costruttiva ottimale. Sarai comunque Tu in ogni caso a scegliere il produttore che possa dimostrare tutti i certificati di qualità. Inoltre la nuova legge entrata in vigore sul territorio nazionale prevede per le case di nuova costruzione una sorta di certificato di consumo energetico. Più la casa sarà costruita secondo dettami ecologici, sostenibile ed a risparmio energetico, maggiore sarà il suo valore sul mercato. Questo è un vantaggio non indifferente anche nel caso in cui Tu decidessi un giorno di vendere la Tua casa: sai che in Italia la tendenza verso le case in legno è in rapida crescita visto il relativo aumento della quota di mercato di questo tipo di costruzione stimato attorno al 5% annuo per i prossimi vent’anni? La casa in legno è la casa del futuro.
 

RICHIEDI INFORMAZIONI

Invalid Input
Campo obbligatorio
Invalid Input
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

configuratore casa in legno

download brochure case in legno

Come sarà casa vostra

  1. realizzabile su misura e su progetto personale
  2. grande flessibilità nella scelta dei
  3. materiali e nella progettazione
  4. costi di realizzazione contenuti
  5. prezzo preventivato fisso
  6. eccellente rapporto qualità/prezzo
  7. elevata solidità e massima durabilità nel tempo
  8. un unico interlocutore per il vostro progetto
  9. realizzata entro pochi mesi dall’ordine
  10. consistente risparmio energetico
  11. altissimo isolamento termico ed acustico
  12. ambiente sano, salubre e naturale
  13. niente umidità nell’ambiente domestico
  14. struttura antisismica e resistente al fuoco

Questo sito utilizza cookie tecnici per garantirne il corretto funzionamento e migliorare l'esperienza utente. Sono anche utilizzati cookie di profilazione e di terze parti. Continuando la navigazione si accetta l’utilizzo dei cookie